googledrive-linux

 

Google drive: google non ha ancora rilasciato un client ufficiale per linux

 

Negli ultimi anni, un componente del web nato come motore di ricerca, che prende milioni di click al giorno e gestisce numerosi servizi come YouTube, Mappe, Blog, Sistemi Operativi e tanto altro, questo colosso del web è cresciuto tantissimo. Stiamo parlando della INC di Mountain View, Google.

Google offre sul web tanti servizi gratuiti ed è una delle più grandi società che favorisce alla diffusione del software libero. Dopo l’acquisto di Android, Google ha preparato un “unificazione” di tutte le sue linee di prodotti, su tutti i nostri dispositivi potremo avere una sincronizzazione completa, e abbiamo visto nascere servizi come Keep, Drive e Docs per mantenere i nostri dati sicuri e sempre a portata di mano. Sul nostro PC windows, e OSX possiamo avere tutto sincronizzato, attraverso Cloud e spazi che google mette a disposizione gratuitamente.

E gli utenti di distribuzioni GNU/Linux? I nuovi servizi che spesso Google mette a disposizione, sono supportati subito dalle piattaforme più diffuse, come Windows e OSX. (Parlando su lato desktop), ma arrivano con ritardo, con funzioni limitate o non arrivano proprio quelle per le distribuzioni GNU/Linux. Numerose sono le lamentele degli utilizzatori di queste piattaforme:

“Per una società come Google che favorisce lo sviluppo del software libero, e che a sua volta lo usa per far lavorare i suoi dipendenti (Ubuntu per citarne uno), che lo rilascia su piattaforme mobili (Android) è scandaloso non produrre il software anche per GNU/Linux. ”

Google supporta GNU/Linux con dei repository e applicazioni come Chrome, Earth e Picasa, e altre applicazioni che come keep non girano sul sistema, ma che girano come add-on su Chrome. Fin’ora tutto bene, ma per le altre cose? Ritornando al sodo sodo del discorso, abbiamo visto google rilasciare Drive, un cloud per depositare tutti i nostri documenti e file personali, per condividerli o anche per tenerli semplicemente al sicuro. Pienamente supportato da Windows e OSX, e per Linux?

 

Google risponde con “Non (ancora) supportato per Linux”. Ci fa piacere che Google non ci ha abbandonato, ma ci disturba ancora il fatto che i sistemi Linux siano valutati come “usati da pochi” e messi fuori importanza. Adesso vi invito a partecipare a questa petizione il quale scopo non è solo Drive, ma è quello di portare Linux ai stessi livelli di Windows e OSX.

Link alla petizione: Google Drive per Linux

Articolo di:  Gianmarco Scardino

Annunci