facebook-censura

AGGIORNAMENTO: l’accesso a facebook tramite rete tor sembra sia stato fortunatamente ripristinato, in mancanza di comunicazioni ufficiali da parte del social network, permane il mistero sull’accaduto.
Facebook sta bloccando l’accesso a tutti i nodi della rete di proxy tor, in questo modo in molti paesi dove il social network viene utilizzato per organizzare manifestazioni popolari, può essere bloccato l’accesso al sito da parte delle autorità, non funzionando tor, il sistema più utilizzato per raggirare la censura, interi popoli si troveranno fuori da facebook. È inoltre da ricordare come facebook faccia un utilizzo criminoso degli ip, tramite il controllo incrociato degli ip, memorizzando l’ip di un utente ed effettuando il controllo con le tracce lasciate da quell’ip sul web (tramite gli applet facebook, ormai in quasi tutti i siti), ha l’intera navigazione dell’utente in maniera non anonima, senza aver bisogno di utilizzare cookie o che l’utente sia loggato.
Se facebook dovesse proseguire in questo suo immorale e criminale comportamento, mi sentirò costretto a sospendere ogni mia attività sul social network. Invito tutti coloro che si indigneranno per questo atto di crudeltà verso l’umanità, a lasciare il sito e dedicare il tempo che solitamente si dedica sul social network, a diffondere altri sistemi per combattere la censura e l’oppressione. CONDIVIDETE !

Annunci